FIORI DI PESCO

Simbolo della primavera che rimette in moto tutte le energie del creato.

Probabilmente mai come in questo momento sentiamo ribollire in noi questa forza, che non vede l’ora di potersi esprimere attraverso la nostra attività, i nostri movimenti, i nostri pensieri, la nostra vita.

Quella che presentiamo oggi è la mostra di primavera, che attraverso le opere d’arte dei nostri artisti, vuole liberarene le emozioni facendoci viaggiare tra i mondi simbolici di Anna Pennati e Ariel Soulé, le città surrogate di Lucio Perna, il ferro siderale di Francesco Virgata e il caldo bronzo di Kyoji Nagatani, con la freschezza dei lavori dei nostri giovani, Leonardo Manzoni ed Elia Panori, il tutto cullato e protetto dallo sguardo profondo del maestro Salvador Aulestia.

 

Un viaggio infinito attraverso tutti questi mondi, così diversi, ma appartenenti tutti all’universo artistico che idealmente li unisce.

Ecco, questo ci auguriamo: che questa mostra, per quanto al momento visibile solo attraverso uno schermo, ci permetta di far viaggiare i nostri pensieri liberi, fino a farci incontrare tutti nuovamente e in modo fisicamente tangibile, nei nostri spazi.

L’evento viene presentato in contemporanea su tutte le principali piattaforme di streaming e social, quali Youtube, Facebook, Instagram ecc.

Buona visione a tutti.

 

FRANCESCO VIRGATA

Francesco Virgata, artista con il quale collaboriamo da oltre 20 anni presenta una delle sue spettacolari e storiche sculture in ferro saldato del 1998 intitolata “farfalle” per la particolare vibrazione che ha non appena la si sfiora, oltre ad un lavoro su tavola del 2020.

Francesco Virgata
“Farfalle”
ferro – 225x60x50cm

Euro 5.800

Francesco Virgata
“Strappi di notizie in bianco”
tecnica mista su tavola – 80x60cm

Euro 1.400

Anna Pennati
“Oracle”
Inchiostro su cartone – 270x240cm

Euro 7.500

Anna Pennati
“Endless line – K488”
tecnica mista su tela – 90x90cm

Euro 4.500

Anna Pennati
“La Corsa”
tecnica mista su tela – 100x150cm

Euro 6.000

ANNA PENNATI

Colonna portante delle nostre proposte, ci mostra la sua ecletticità, attraverso una selezione di lavori che vanno dallo spettacolare enorme cartone dedicato agli “oracoli” alle serie più recenti delle “sublimazioni”, risultato di anni di ricerca, passando per “endless lines” attraverso “like butterflies” del 2011 fino alla “la corsa” del 2010 in un percorso retrospettivo a ritroso.

Anna Pennati
Sublimazione N.19″
tecnica mista su tela – 80x80cm

Euro 3.500

Anna Pennati
Respiri
tecnica mista su cartone – 30×90

Euro 1.500 cad.

Anna Pennati
Like Butterflies
tecnica mista su tela – 80×70

Euro 3.600

Ariel Soulé
“Le nuvole n.3”
olio su tela – 70×50 cm

Euro 4.500

ARIEL SOULE’

Tela di grandi dimensioni e notevole per presenza anche il dipinto a olio di Ariel Soulé, “la luce del sabato” dove la divisione della superficie in settori permette di apprezzare ancor di più lo schema comunicativo che l’artista porta avanti negli ultimi anni con sempre maggior profondità. Argentino di origine, Milanese di adozione, cittadino del mondo come tutti gli artisti, ha realizzato appositamente per noi anche “Le nuvole N3”.

Ariel Soulé
“La luce del sabato”
olio su tela – 170x170cm

Kyoji Nagatani
“Astrolabium”
Bronzo e ottone – 50x70x50 cm

Euro 5.800

Kyoji Nagatani
“Arco del tempo”
bronzo – 110x19x23cm

Euro 21.500

KYOJI NAGATANI

Anch’esso presente fin dall’inaugurazione dei nostri spazi, non manca mai di stupirci e sostenerci con nostre esclusive quali “Ab Initio” e “Astrolabium”, dove il bronzo resta sospeso tra gli archi rotanti, creando un effetto ipnotico irresistibile e con le sue opere storiche quali “triade” e “arco del tempo”.

Kyoji Nagatani
“Triade”
bronzo – 29x24x12cm

LUCIO PERNA

Molto apprezzato dai nostri collezionisti, Lucio Perna prosegue la ricerca delle sue “città Surrogate”, luoghi nei quali una società ideale ha la necessità, quanto meno, di esplorare le ragioni dei propri limiti, per valutarli nella loro giusta portata, di cogliere e comprendere i cambiamenti del tessuto sociale, per sviluppare un giudizio critico sia esso affermativo o negativo.

Lucio Perna
“Città surrogate” – 2019
tecnica mista su tela – 70x50x9cm

Euro 2.400

Lucio Perna
“Città surrogate” – 2019
tecnica mista su tela – 40x40x3cm

Euro 1.600

Lucio Perna
“Pagine di una bidonville” – 2020
Tecnica mista su tela – 20x20cad tot 140x90cm

LEONARDO MANZONI

E’ uno dei nostri giovani artisti, dal grande potenziale, sul quale stiamo investendo perché siamo convinti della bontà e sincerità dei suoi lavori, in alcuni aspetti naif e in altri fauves. Uno spirito indomabile, ma profondo e alla continua ricerca di se stesso, che ci ha dato già numerose soddisfazioni.

Leonardo Manzoni
“Senza titolo” – 2020
olio e acrilico su tela – 70x50cm

Euro 450

ELIA PANORI

Elia Panori, anch’esso giovane inserito nel nostro programma, è già più di una promessa, viste le numerose esposizioni a cui è stato invitato e la ricerca continua che mette nei suoi lavori. Opere che seguono una linea comune, la qualità, attraverso una continua sperimentazione di tecniche e materiali. Oltre che artista plastico è anche musicista, viideomaker e quanto altro stimoli la sua creatività, senza alcun timore reverenziale verso il mercato, che peraltro inizia a richiederlo con sempre maggior insistenza.

Elia Panori
“Visione dell’iride”
tecnica mista su tela – 40x90cm

Euro 750

Elia Panori
“Copyright”
tecnica mista – 57,5x82cm

Euro 650

SALVADOR AULESTIA (Barcelona 1915 – Milano 1994)

Chiudiamo con due opere “infiltrate” in questo contesto, perché di un artista ormai scomparso, ma con il quale, gestendone l’archivio, abbiamo un rapporto unico, Salvador Aulestia, nato a Barcellona nel 1915 e scomparso a Milano nel 1994, del quale presentiamo qui “declinazione di una realtà sporadica”, onirico olio su tela del 1981, e un incredibile “natura morta” in stile Postcubista Figurativo. Opere importanti…piccola anteprima di un importante esposizione che, a breve, gli sarà dedicata.

Salvador Aulestia
“Declinazione di una realtà sporadica”
acrilico su tela – 70x50cm

Prezzo su richiesta

Salvador Aulestia
“Bodegon”
acrilico su tela – 60x80cm

Prezzo su richiesta

Il lavoro che stiamo presentando online è basato su lavori realmente esposti in galleria, nonostante in questo momento sia doverosamente chiusa. Le opere che potete ammirare sono state fotografate in precedenza e in alcuni casi inserite tramite un lungo, preciso e attento lavoro al computer, virtualmente sulle pareti dei nostri spazi.
L’operazione “Viewing Rooms” fa comunque parte del nostro progetto ed era già in programma con le mostre “fisicamente tangibili”. Proseguirà con maggior forza anche dopo l’emergenza, perché riteniamo che sia un mezzo per sviluppare l’enorme potenziale dei nostri artisti anche all’estero, per quelle persone che avrebbero difficoltà a raggiungerci.
L’opera d’arte “VERA” rimane inarrivabile per l’energia che il suo contatto visivo e fisico diretto può trasmettere e pertanto chi trovi un lavoro di un artista particolarmente affine alla propria personalità, o che crei “pensiero” nell’osservarlo, potrà sempre ovviamente acquistarlo per goderne appieno.
,Anche per questo episodio dobbiamo ringraziare Barbara Ludovina Basile ed Elia Panori fondatori di YAH – Young Art Hunters, che hanno prodotto il video con il contributo di Vittoria Luisa Basile e un grazie speciale va ad Anna e Marco Marcolungo, che fin dall’inizio collaborano e ci sostengono in questa avventura.

L’evento viene presentato in contemporanea su tutte le principali piattaforme di streaming e social, quali Youtube, Facebook, Instagram ecc.

SHOWROOM

Milano
Via Gaudenzio Ferrari 3
+39 02 39287513

OPEN HOURS

Lun-Sab: 10-13 | 16-19
Domenica: chiuso
Altri orari su appuntamento

Subscribe

Pin It on Pinterest

Share This